SAINT-GOBAIN AL FIANCO DELLA FONDAZIONE SAN GENNARO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La Fondazione Saint-Gobain Initiatives, fondata nel 2008, sostiene iniziative di solidarietà in tutto il mondo

in settori che riguardano la strategia di habitat sostenibile perseguita dal Gruppo. 

Essa trova il suo fondamento nell'impegno degli stessi dipendenti di Saint-Gobain chiamati a proporre, promuovere

e poi gestire ogni progetto che ritengono meritevole.

Proprio la riqualificazione sociale del quartiere Sanità a Napoli è stata proposta e poi scelta come progetto da

promuovere in Italia, attraverso un sostegno economico alla ristrutturazione dell’ipogeo della Basilica dell’Incoronata

Madre del Buonconsiglio, uno storico edificio a Napoli.

La ristrutturazione permetterà la creazione di un polo didattico finalizzato all’educazione all’arte, alla solidarietà e alla

bellezza al fine di favorire l’integrazione e l’accompagnamento dei minori più fragili e diversamente abili verso nuove

discipline e forme di espressione.

Interlocutore principale per Saint-Gobain Initiatives in questo progetto è la Fondazione San Gennaro, da sempre

molto attiva nel Quartiere Sanità, con l’obiettivo di favorire l’integrazione nel tessuto sociale dei bambini e dei giovani 

a rischio di esclusione dalla società, in un quartiere con alto tasso di abbandono scolastico e rischio criminalità minorile.

La Fondazione San Gennaro, abitualmente supportata da una rete di imprenditori e Fondazioni che hanno creduto e

sostenuto le attività nel corso degli anni, si pone come catalizzatore e facilitatore per tutti quei soggetti che vorranno

contribuire allo sviluppo integrale del territorio.

L’iniziativa conferma l’impegno di Saint-Gobain Initiatives a favore di progetti di Responsabilità Sociale a cui si lega in nome

della mission dell’azienda: creare spazi di vita confortevoli e migliorare la vita quotidiana, attraverso materiali e soluzioni pensati

per il benessere di ciascuno e per il futuro di tutti, all’insegna della sostenibilità.

Condividi: